martedì 30 giugno 2015

Il Segreto: Alex Gadea 'Vi spiego perché Tristan è morto' - Intervista

La morte di Tristan è l'argomento più caldo di questi giorni per quel che riguarda Il Segreto. Proprio a margine della messa in onda della puntata di addio, è stata rilasciata un'intervista di Alex Gadea che ha spiegato perché Tristan è morto

<<Ho lavorato a Il Segreto per tre anni. E' stato un periodo meraviglioso e intenso. Ma era ora di lasciare. Tristan è stato al centro di tante storie, ha avuto molti colpi di scena e trasformazioni, è stato innamorato, sposato, vedovo, padre. Per un attore questa è un'opportunità eccezionale. Non potevo chiedere di meglio>>.

Alex Gadea ha spiegato anche quanto è stato difficile lasciare le persone con cui ha lavorato per tanti anni, rivelando che subito dopo si è dedicato al teatro:

<<Anche se è stato difficile lasciare il set vista la grande notorietà che mi ha regalato, sentivo la necessità di affrontare nuove sfide....Era la cosa di cui avevo più bisogno. Qualcosa di diverso per ritmi, personaggi, recitazione e stile di vita>>.

Alex Gadea, ora impegnato con la soap Seis Hermanas, ha anche rivelato un suo desiderio che ci riguarda da vicino: 

<<Il successo de Il Segreto è tale da farmi sperare si che si aprano delle opportunità anche in Italia>>.

Tratto da Telepiù

8 commenti:

  1. Ti aspettiamo Alex. Gio

    RispondiElimina
  2. Non è giusto!Alex non doveva uscire di scena cosi tragicamente!ke peccato:(

    RispondiElimina
  3. Almeno Alex potevi partire :'(
    Mi sento una schifezza da quando Tristan è morto

    RispondiElimina
  4. se l'attore doveva fare altro si sostituiva non mi è piaciato la sua morte non ha senzo

    RispondiElimina
  5. Non è piaciuto e non sono d'accordo con gli autori. Tristan era il pilastro della soap. Non è più l stessa cosa. Ci sono stata male e sto ancora male. Una vera skifezza sto . Ho ancora il magone in gola e voglia di piangere solo a pensare....una tristezza infinita

    RispondiElimina
  6. E si che c'è stato tutto il tempo per metabolizzare il tutto anticipatamente. E' ormai un anno che vediamo dappertutto questo evento. Ciò non toglie che la fine che hanno riservato ai due principali protagonisti della soap: Pepa e Tristan (per merito dei quali ci si è tanto affezionati) sia stata veramente pessima. E penso che questo sia un pensiero largamente condiviso.
    Bravo Tristan
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Totalmente condiviso, avrebbero potuto scegliere meglio se avessero agito con tempistiche differenti. Sottoscrivo :)

      Elimina
  7. Quando Pepa è morta è stato uno shock! Il fatto però che ci fosse ancora Tristan ha sicuramente attutito il colpo. La sua presenza faceva comunque da filo conduttore con le vicende della prima stagione che tanto mi avevano appassionato. Ora però la morte di Tristan mi ha lasciato un vuoto che può sembrare quasi paradossale. Suvvia, è una soap, mi dico! Mi ripeto che è ridicolo sentire tale magone per una storia di pura fantasia, ma tant'è. ........
    Concordo con chi dice che l'uscita di scena di Pepa e Tristan poteva essere decisa diversamente, con un lieto fine che entrambi meritavano. In fondo non è passato poi tutto questo tempo tra una e l'altra dipartita ed il loro percorso poteva tranquillamente concludersi insieme.
    Addio Tristan, sei stato un grande protagonista. Alex Gadea è stato bravissimo in questo ruolo e mi auguro di rivederlo presto in altri progetti.
    Didi

    RispondiElimina