sabato 20 giugno 2015

Il Segreto: Puntata n. 666 - Tristan sposa Candela ma qualcuno gli spara! [Lunedì 29 giugno 2015]


Il Segreto: Puntata n. 666. Francisca (Maria Bouzas) rifiuta qualsiasi tipo di riconciliazione con Tristan (Alex Gadea), maledicendo la sua unione con Candela (Aida de la Cruz). Don Anselmo (Mario Martin) rimprovera Olmo (Iago Garcia), reo di essere andato in Villa senza avvisarlo. L'uomo promette di non fare più colpi di testa. 

Paula (Elena Martinez) parte, garantendo di tornare per portare avanti il suo piano insieme ad Isidro (Javier Abad). 

Arriva il giorno delle nozze: Rosario (Adelfa Calvo) e Raimundo (Ramon Ibarra) aiutano Tristan a prepararsi per le nozze. Tristan ringrazia Rosario che è stata come una madre per lui. Le donne aiutano Candela a vestirsi. C'è grande gioia ma anche nervosismo. 

Raimundo offre a Francisca di accompagnarla alle nozze, a patto che lei presenzi, comportandosi bene. Francisca non ne vuole sapere e gli dice che preferisce vedere Tristan morto piuttosto di saperlo sposato a Candela. 




La cerimonia ha inizio ed è caratterizzata da gioia, nervosismo e grande felicità. Francisca, rimasta sola in Villa, vive momenti di grande rabbia, convinta com'è che Tristan stia per sposare un'altra volta una donna che non lo merita. 

Don Anselmo porta avanti una cerimonia carica d'affetto, dichiarando Tristan e Candela marito e moglie. Gli sposi escono dalla chiesa, condividendo la loro gioia con parenti ed amici quando si sente uno sparo ed il vestito da sposa di Candela si macchia improvvisamente di sangue..

6 commenti:

  1. Da un'altra parte ho letto che mediaset deve mandare in onda la puntata della morte di Tristan lunedì 29 giugno in prima serata e qui invece leggo che sarà il domenica 5 luglio............

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché è stato comunicato poche ore che sarà il 29 giugno e questa trama è precedente la decisione di Mediaset ma ora correggeremo la data

      Elimina
  2. Non è un caso se è la puntata 666

    RispondiElimina
  3. Questa volta sono d'accordo con Francisca.

    RispondiElimina