lunedì 27 luglio 2015

Il Segreto: Anticipazioni 30 luglio 2015 - Maria rivela ad Emilia la verità su Fernando!


Giovedì 30 luglio 2015 Canale 5 trasmetterà un nuovo episodio de Il Segreto. Che cosa accadrà nella puntata in onda alle ore 18.45? Scopriamolo insieme tramite le Anticipazioni che seguono. 

Alle Anticipazioni potrete integrare le trame delle puntate de Il Segreto previste che troverete CLICCANDO QUI.

La festa di Fernando (Carlos Serrano) viene interrotta da Gonzalo (Jordi Coll) che annuncia di non essere più un prete. Lo sconto tra Fernando e Gonzalo diventa pubblico e ciò porta Maria (Loreto Mauleon) a rivelare ad Emilia (Sandra Cervera) di essere stata violentata più volte dal marito. 

Rita (Charlotte Vega) spiega a Isidro (Javier Abad) di non essere incinta. Intanto, Maria accusa apertamente Fernando di aver tentato di uccidere Olmo (Iago Garcia). 

4 commenti:

  1. Ho avuto i brividi durante la confessione di Maria a Emilia :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ho sentito bene le ha solo parlato degli abusi subiti durante il matrimonio ma non le ha rivelato che è stato lui a violentarla nella stalla!!!
      Pinab

      Elimina
    2. Anch'io ho capito questo. Gio

      Elimina
    3. Stasera ho visto la registrazione della puntata dopo non so quanto tempo e casualmente vedo la confessione di Maria alla madre. Mi dico, finalmente qualcosa di interessante. Delusione..... Ha tralasciato forse la cosa più importante. D'altra parte rivelare alla madre che nonostante la brutale violenza e le altrettanto brutali circostanze in cui è stato scoperto l'aggressore la "poverina" ha continuato ad essere fedele alle promesse matrimoniali nonché devota mogliettina (si sa che la figlioccia di Francisca Montenegro non può che avere come priorità la salvaguardia delle apparenze nonché dei diritti acquisiti) avrebbe, se ancora ce ne fosse bisogno, messo in evidenza la totale incongruenza ed inettitudine del personaggio di Maria. Gli autori hanno voluto graziarla e nella speranza che qualche spettatore disattento non se ne ricordasse, hanno tralasciato questo passaggio fondamentale, cosi magari da giustificare la sua perseveranza al fianco dell'aguzzino.
      Didi

      Elimina