sabato 15 ottobre 2016

Il Segreto: Puntata n. 1157 - Alfonso tradisce Emilia con Hortensia! [Venerdì 28 ottobre 2016]


Il Segreto: Puntata n. 1157. A Puente Viejo si inseguono i pettegolezzi in merito alla ritrovata ricchezza di Francisca (Maria Bouzas). Tutti pensano che la donna nascondesse un tesoro che ha utilizzato per evitare la rovina. Raimundo (Ramon Ibarra) e Mauricio (Mario Zorrilla) mettono a punto un piano per mettere a tacere certe voci..

Severo (Chico Garcia) cerca di convincere Carmelo (Raul Pena) a non trasferirsi in Argentina ma lei motivazioni lo costringono a desistere. A El Jaral, Bosco (Francisco Ortiz) e Rosario (Adelfa Calvo) si preoccupano di cercare una bambinaia per Beltràn che non abbia alcun legame con Francisca. Berta, una delle candidate, sembra essere perfetta per il ruolo...

Dopo essere stati sorpresi da un temporale, Alfonso (Fernando Coronado) e Hortensia trovano un rifugio d'emergenza. I due, presi dalla reciproca attrazione, finiscono per fare l'amore. 

12 commenti:

  1. il segreto ha preso una brutta piega, troppe morti troppe stragi, i personaggi migliori sono andati via...ormai solo il ritorno di pepa poteva far risollevare le sorti ma noi fans non siamo stati accontentati quindi per me può benissimo chiudere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto. Approvo 100/100.

      Elimina
  2. Ma che problema ha l'autrice per far soffrire così i personaggi?Bosco non ha mai conosciuto i genitori malmenato e cresciuto come un'animale...quando ha trovato un pò di felicità la vita gli si ostina ancora una volta contro togliendoli Ines!la signora guerra si è accanita contro Bosco e Ines...facendogli trovare solo sofferenze e morte!!e non solo sono anche stati odiati dal pubblico...nessun personaggio merita ciò che loro hanno passato...io penso una cosa la Guerra si rispecchia in Donna Francisca a volte!non per cattiveria non è certo una come Francisca....ma per il modo crudele con cui sceglie l esito delle vite di questi poveri personaggi....povere pedine vittime della sua penna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non meritava questo trattamento l'erede di Tristan e di Pepa. NO.

      Elimina
    2. Manco questi due ha fatto vivere tranquilli. No.

      Elimina
  3. Gli eredi di Pepa e Tristan Bosco e Aurora avrebbero meritato trame più emozionanti...e durature almeno più di quelle dei genitori!Martin ha emozionato tanto con Maria...Aurora hanno fatto una trama in un certo senso triste..ha scelto la carriera all'amore!Bosco vedovo due volte e rimane ucciso!io amo la coppia Lucas e Sol ma li avrei divisi...Lucas con aurora bosco con sol!rimango sempre della stessa opinione!i gemelli di Pepa felici non uno sottoterra e l'altra ancora una mina vagante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francamente non vedo infelicità nel finale di Aurora. Non la vedo nemmeno come un a mina vagante. La felicità non la da solo un fidanzato. Il suo sogno era di diventare un medico e francamente quando è tornata mi è parsa felice. Molto felice e soddisfatta.

      Elimina
    2. Sì, tutto vero. Lo ha detto anche l'attrice, e lo abbia riportato, la felicità di Aurora consiste nella realizzazione professionale, almeno per ora :) Ed è un bellissimo messaggio quello che viene dato nel suo caso.

      Elimina
    3. Su questo particolare di Aurora concordo pienamente. Gio
      Ultimamente, a parte la simpatia per Sol, sto perdendo quel poco di entusiasmo che mi era rimasto, sarà un fatto mio personale probabilmente.

      Elimina
    4. Sto messa anche io come te, Gio.

      Elimina
  4. Voi pero' spesso dimenticate un paio di cose importanti quando criticate a destra e a manca. La prima è che una fiction della famiglia felice dove non succede niente o poco e dove il male non c'è o perde sempre non interessa a nessuno e dopo un mese chiude i battenti. E la seconda è che gli attori di una storia cosi' lunga, quasi sempre sono o diventano dei professionisti (come Pepa) che vogliono anche fare altro e che quindi escono dalla soap per non rimanere legati al clichet del solito personaggio tutta la vita. E di modi "intelligenti" e incruenti, senza morti o disgrazie per uscire non ce ne sono tanti. E spesso sono loro che lo impongono all'autrice. Quindi la Guerra non c'entra niente con quello che succede. Se un personaggio le dice che se ne va, lei lo deve eliminare e non tutti possono andare a studiare a Parigi o a vivere a Cuba. In tante altre considerazioni avete ragione ma l'unica cosa che si può o si potrebbe fare per evitare tutte le morti, è il cambio dell'attore per lo stesso personaggio. O quello o l'eliminazione, scegliete voi. Io preferirei quello. Ma sicuramente la maggioranza no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sinceramente non vorrei mai vedere la mia Sol, o la mia Maria, o il mio Gonzalo o il mio Lucas interpretati da altri attori. Spesso il mio amore per il personaggio è dovuto anche all'attore, e con un diverso attore o una diversa attrice gradirei decisamente meno.
      Detto questo per tutto il resto condivido il tuo pensiero.

      Elimina